Londra

Tutto quanto abbiamo scritto su Londra

Internet

tutto quello che hai sempre voluto sapere su internet ma non hai mai osato chiedere

Title Text

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore magna aliqua.

Title Text

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore magna aliqua.

Title Text

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore magna aliqua.

Title Text

Lorem ipsum dolor sit amet, dolore magna aliqua.

The London Eye

Girare a piedi per Londra è un modo per apprezzare veramente questa città e per scoprire attrazioni e piccoli tesori ad ogni passo.

L'offerta di "camminate guidate" è veramente infinita. Se volete farlo con una guida di alto livello e soprattutto approfittando dell'occasione per un full immersion di inglese, provate alla  London Walks, che ogni giorno vi porta nei luoghi piu' belli e poco conosciuti della città.

Uno dei percorsi piu' panoramici è invece quello che vi descrivo di seguito, che potete fare tranquillamente da soli.

Se utilizzare l'Underground per spostarsi a Londra assicura tempi certi e massima velocità (la Metropolitana di Londra arriva puntualmente dappertutto), girare con gli autobus di superfice è senz'altro il mezzo migliore per apprezzare la città in tutte le sue sfumature, riuscendo, tra l'altro, a vederne gran parte stando comodamente seduti e al riparo dalla pioggia.

Non ci sono piu' purtroppo i vecchi "double decker" (vedi la foto in alto del"Roadmaster", il più famoso dei bus aperti nella parte posteriore), dove si poteva salire e scendere al volo, anche quando erano fermi al semaforo o in coda. I bus londinesi sono ancora a due piani, ma sono completamente chiusi: bisogna attenderli perciò solo alle fermate ufficiali, in genere comunque ben segnalate.

Londra è un po' la nostra seconda città, forse il posto in Europa dove abbiamo trascorso piu' tempo, dopo Milano.
Sarà la sua atmosfera internazionale, di città aperta, multiforme, sempre uguale, ma sempre diversa. Sarà il contrasto tra tradizione e cambiamento, tra passato e futuro, tra nuovo e antico.

La "Ceremony of the Keys" (la Cerimonia delle Chiavi) è una di quelle manifestazioni che mostrano come l'Inghilterra sia ancora, caparbiamente, legata alle sue tradizioni piu' antiche.

Non solo per la Cerimonia in sè, ma anche perchè, per parteciparvi, bisogna spedire una lettera (proprio una di quelle buste che si imbucano nella cassetta rossa e che poi il portalettere ci consegna a casa!) con un po' di proprie informazioni e poi attendere la conferma ed i biglietti d'ingresso. Non sono ammesse richieste via fax, via telefono o via mail. Non sono ammesse richieste dai Tour Operators o da altre organizzazioni turistiche. Proprio come una volta.